Archivio articoli

12_Michel de Certeau_Mai senza l’altro

L’ESTRANEO     Ogni cristiano, credo, si muove e lavora in mezzo agli altri come i discepoli di Emmaus. Costoro erano in viaggio verso il villaggio di Emmaus insieme con un forestiero («Non sai dunque nulla di ciò che avviene qui?»): dovettero condividere lo stesso pane per riconoscere in...
Continua...

11_Agostino di Ippona_Il lavoro dei monaci

Introduzione: le origini dell’opera. 1. 1.Cedo al tuo pressante invito, o mio venerato fratello Aurelio, e lo faccio con tanto più rispetto quanto più palesemente mi è risultato chi sia stato l’autore del comando pervenutomi per tuo mezzo. È stato infatti il nostro Signore Gesù Cristo, il quale ha...
Continua...

10_Chi segue Gesù o l'imitazione di Cristo

    IMITAZIONE DI CRISTO Libro primo RACCOMANDAZIONI UTILI PER LA VITA SPIRITUALE Capitolo 1 L’IMITAZIONE DI CRISTO E IL DISTACCO DA TUTTE LE VANITÀ DEL MONDO 1. «Chi segue me, non camminerà nelle tenebre» (Gv 8, 12), dice il Signore. Sono queste le parole di Cristo con cui siamo invitati...
Continua...

9_AELREDO DI RIEVAULX_L’AMICIZIA SPIRITUALE

  LIBRO PRIMO La natura e l’origine dell’amicizia e il motivo per cui ho scritto questo libro   Quando, ancora ragazzo, frequentavo la scuola, mi dava moltissima gioia la compagnia dei miei coetanei, così, tra le abitudini e le debolezze che solitamente rendono problematica quell’età, mi...
Continua...

8_Nicola Cusano_Il Dio nascosto

  Un pagano disse [a un cristiano]: ti vedo inginocchiato con grande devozione, mentre versi lacrime di amore sincero e non falso. Dimmi, chi sei? CRISTIANO. Sono cristiano. PAGANO. Che cosa adori? CRISTIANO. Dio. PAGANO. Chi è il Dio che adori? CRISTIANO. Non lo so. PAGANO. Come fai ad...
Continua...

7_Olivier Clément_Il potere crocifisso

Vivere la fede in un mondo pluralista   il vero potere è quello del Dio crocifisso: un potere che vuole l’alterità dell’altro fino a lasciarsi uccidere per offrirgli la risurrezione. Perciò il potere assoluto s’identifica con l’assoluto del dono di sé, con il sacrificio che comunica la vita...
Continua...

6_Hans Urs Von Balthasar_Il cuore del mondo

I. PRIGIONE DEL FINITO! In prigione nasce anche l'uomo, come ogni altro essere. Anima, corpo, pensiero, desiderio, comportamento: tutto in lui ha limiti, lui stesso è un tangibile limite, è tutto un definito, diverso, staccato dall'altro. Dalle finestre ingabbiate dei sensi egli guarda fuori di sé...
Continua...

5_Thomas Merton - Semi di contemplazione

  Tu qui sedes in tenebris spe tua gaude: orta stella matutina sol non tardabit         Nota dell’autore   Un libro di questo genere si scrive da sé, quasi automaticamente, in monastero. Ma forse questa è la ragione per cui tali libri vengono scritti in numero...
Continua...

4_Evagrio Pontico - La preghiera

  EVAGRIO PONTICO   La preghiera       PROLOGO   Ero febbricitante per il fuoco delle passioni impure, quando tu, com’è tua abitudine, mi hai dato ristoro contattandomi con la tua pia lettera: hai arrecato conforto al mio intelletto sfinito tra le più turpi...
Continua...

3_Origene - La preghera

Origene   La preghiera       CAPITOLO I   Tutto è possibile a Dio   1. Esistono cose che alla natura razionale e mortale sono incomprensibili, a causa della loro grandezza e superiorità sull’uomo e dell’infinita trascendenza sulla nostra caduca condizione. Esse però...
Continua...

footprints of Jesus

Carmelitani Scalzi,
Via A. Canova 4.
20145 Milano
MI
379 174 4166 duruelo63@gmail.com
Powered by Webnode