Archivio articoli

COME CONVIVERE CON I DIFETTI ALTRUI

1. Ciò che uno non può correggere in sé o negli altri deve sopportarlo pazientemente, finché Dio non disponga in altro modo. Considera che forse è il miglior modo per mettere a prova la tua pazienza, senza la quale i nostri meriti non avrebbero grande valore. Tuttavia, nel mezzo delle difficoltà,...
Continua...

GLI ESEMPI DEGLI ANTICHI MAESTRI SPIRITUALI

1. Contempla i meravigliosi esempi degli antichi maestri spirituali che hanno raggiunto la perfezione: vedrai allora che poco o nulla abbiamo fatto. Cos’è la nostra vita in confronto alla loro? Hanno servito il Signore nella fame e nella sete, nel freddo e nella nudità, nel lavoro e nelle fatiche,...
Continua...

LE OPERE FATTE PER AMORE

1. Per nessuna cosa al mondo, neppure per amore verso una persona, si deve commettere íl male, ma si può, talvolta, a favore di chi ne ha bisogno, rinunciare a fare una cosa buona per farne una migliore. In tal modo, l’opera buona non si perderà e si trasformerà in una ancor più buona. Senza...
Continua...

COME EVITARE IL GIUDIZIO TEMERARIO

1. Presta attenzione a te ed evita di giudicare i comportamenti degli altri. Chi giudica gli altri perde tempo, quasi sempre si inganna e facilmente cade nel peccato; esamina e giudica invece il tuo comportamento e vedrai quanto bene ne trarrai. Comunemente valutiamo le cose seguendo gli impulsi...
Continua...

COME RESISTERE ALLE TENTAZIONI

1. Finché viviamo in questo mondo, non saremo mai liberi da fatiche e tentazioni. Leggiamo nel libro di Giobbe (7, 1): «È una lotta la vita dell’essere umano sulla terra». Ciascuno deve proteggersi dalle tentazioni vegliando e pregando, per non lasciare spazio agli inganni del demonio che non...
Continua...

LA PACE E LA CURA DEL PROGRESSO SPIRITUALE

1. Una grande pace potremmo sperimentare se evitassimo i pettegolezzi e non ci occupassimo dei fatti degli altri che non ci riguardano. Come può conservare a lungo la pace chi si intromette in faccende altrui, cerca di intrattenere relazioni al di fuori della propria cerchia e così perde...
Continua...

COME CRESCERE NELLE AVVERSITÀ

1. È bene attraversare talvolta crisi e avversità perché esse ci inducono a riflettere, ci purificano e ci fanno ricordare che la nostra situazione in questo mondo non è mai sicura e che non possiamo riporre totalmente in ciò la nostra speranza. È bene anche incontrare persone che ci criticano, che...
Continua...

DIFENDERSI DALLE CONVERSAZIONI FRIVOLE

1. Evita, quanto più puoi, i “si dice” dei gruppi di gente, perché alterano la tua valutazione delle cose del mondo, anche quando l’intenzione è buona; rischi ben presto di demoralizzarti e di diventare ostaggio della vanità. Magari avessi taciuto tante volte invece di parlare con gli altri; perché...
Continua...

L’OBBEDIENZA COME ESPRESSIONE DI LIBERTÀ

1. È una grande cosa vivere nell’obbedienza, sotto la guida di un superiore, e rinunciare al proprio diritto. E molto più sicuro obbedire che comandare. Molti obbediscono più per necessità che per amore; per questo soffrono e facilmente si lamentano. Finché non si sottometteranno con tutto il cuore...
Continua...

COME RESISTERE ALLA VANA SPERANZA E ALLA SUPERBIA

1. È insensato riporre la propria speranza negli esseri umani o nelle creature. Non ti vergognare di servire gli altri per amore di Gesù Cristo e per tale motivo non godere di una buona considerazione in questo mondo. Non confidare troppo in te, ma riponi in Dio la tua speranza. Fa la tua parte...
Continua...

footprints of Jesus

Carmelitani Scalzi,
Via A. Canova 4.
20145 Milano
MI
3200652863 duruelo63@gmail.com
Powered by Webnode