Archivio articoli

2_Alfonso M. Dé Liguori - Del gran mezzo della preghiera

S. ALFONSO M. DE’ LIGUORI     DEL GRAN MEZZO DELLA PREGHIERA Per conseguire la salute eterna e tutte le grazie che desideriamo       Al Verbo Incarnato Gesù Cristo diletto dall’eterno Padre benedetto del Signore, autore della vita, re della gloria, Salvatore del mondo,...
Continua...

Che è l’orazione teresiana?

L’orazione in chiave di amicizia.   Insegnaci a pregare Se i discepoli di Gesù sapevano qualcosa, erano preghiere. Erano ebrei e dovevano recitarne diverse durante il giorno. Ma hanno visto come viveva Gesù, quanto fosse affascinante la sua libertà e la sua tenerezza, la sua passione per il...
Continua...

Le quattro acque

1.1 faticare per raccogliere i sensi, i quali, abituati a divagarsi, stancano assai   Disposta la persona ad intraprendere il cammino dell’orazione inizia il cammino. Si sa cosa ci si deve aspettare, i segni sono riconoscibili, i consigli vengono da una buona compagnia: quella  di Teresa...
Continua...

Preparativi per il viaggio

Teresa di Gesù sa che a Dio non importa tanto l’orazione in sè bensì il “tratto” personale in essa, la “relazione”, essendo l’orazione un “tratto amichevole, stando molte volte soli con chi sappiamo ci ama” (V 5, 8).   E bisogna essere determinati a intraprendere quella determinata amicizia...
Continua...

Portale d’ingresso

Quien a Dios tiene nada le falta. Chi ha Dio non manca di nulla.   Abbiamo scelto questa massima di Teresa di Gesù perché ben dice il senso dell’Orazione che è il suo messaggio[1]: volgersi all’ “Altro del desiderio” il quale si dà a noi perché non manchiamo di nulla. Introducendo il cammino...
Continua...

«Resta con noi» (Le 24,13-35)

Ed ecco, in quello stesso giorno due discepoli erano in cammino per un villaggio di nome Emmaus, distante circa undici chilometri da Gerusalemme, e conversavano tra di loro di tutto quello era accaduto. Mentre conversavano e discutevano insieme, Gesù in persona si avvicinò e camminava con loro. Ma...
Continua...

«Vi invio» (Gv 20,19-22)

La sera di quel giorno, il primo della settimana, mentre erano chiuse le porte del luogo dove si trovavano discepoli per timore dei Giudei, venne Gesù, stette in mezzo e disse loro: «Pace a voi!». Detto questo, mostrò loro le mani e il fianco. E i discepoli gioirono al vedere il Signore. Gesù disse...
Continua...

«Fate questo in memoria di me» (Mc 14,22-26)

E, mentre mangiavano, prese il pone e recitò la benedizione, io spezzò e Io diede loro, dicendo: «Prendete, questo è il mio corpo». Poi prese un calice e rese grazie, Io diede loro e ne bevvero tutti. E disse loro: «Questo è mio sangue dell’alleanza, che è versato per molti. In verità io vi dico...
Continua...

«Voi pregate così» (Mt 6,9-13)

Voi dunque pregate così: Padre nostro che sei nei cieli, sia santificato il tuo nome, venga il tuo regno, sia fatta la tua volontà come in cielo così in terra. Dacci oggi il nostro pane quotidiano, e rimetti a noi i nostri debiti come anche noi li rimettiamo ai nostri debitori, e non...
Continua...

footprints of Jesus

Carmelitani Scalzi,
Via A. Canova 4.
20145 Milano
MI
379 174 4166 duruelo63@gmail.com
Powered by Webnode