L'Avventura cristiana

Avventura

«Voi pregate così» (Mt 6,9-13)

Voi dunque pregate così: Padre nostro che sei nei cieli, sia santificato il tuo nome, venga il tuo regno, sia fatta la tua volontà come in cielo così in terra. Dacci oggi il nostro pane quotidiano, e rimetti a noi i nostri debiti come anche noi li rimettiamo ai nostri debitori, e non...
Continua...

«Prendete la croce» (Mt 16,21-25)

Da allora Gesù cominciò a spiegare ai suoi discepoli che doveva andare a Gerusalemme e soffrire molto da parte degli anziani, dei capi dei sacerdoti e degli scribi, e venire ucciso e risorgere il terzo giorno. Pietro Io prese in disparte e si mise a rimproverarlo dicendo: «Dio non voglia, Signore;...
Continua...

«Seguimi» (Lc 9,57-62)

Mentre camminavano per Io strada, un tale gli disse: «Ti seguirò dovunque tu vada». E Gesù gli rispose: «Le volpi hanno te loro tane e gli uccelli dei cielo i loro nidi, ma il Figlio dell'uomo non ha dove posare il capo». A un altro disse: «Seguimi». E costui rispose: «Signore, permettimi di andare...
Continua...

«Amerai il Signore tuo Dio e il tuo prossimo» (Mc 12,28-34)

Allora si avvicinò Q fui uno degli scribi che li aveva uditi discutere ei visto come aveva ben risposto a loro, gli domandò: «Qual è il primo di tutti comandamenti?». Gesù rispose: «Il primo è: Ascolta, Israele! Il Signore nostro Dio è l’unico Signore; amerai il Signore tuo Dio con tutto il tuo...
Continua...

Orazione

Introduzione

  "Dove sta Dio ivi è il cielo. Sappiate dunque che dove si trova la maestà di Dio ivi è tutta gloria. Ricordate ciò che dice s. Agostino che dopo aver cercato Dio in molti luoghi, lo trovò finalmente in se stesso. Ora credete che importi poco per un’anima soggetta a distrazioni comprendere...
Continua...

Molto da fare, dunque pregare

Non c’è tempo o vi è scarsità d’amore? Siamo presi da una complessità di doveri e di attività che ci stringono come in una rete. Ma, se ho molto da fare, devo pregare di più, perché ci dev’essere una proporzione tra quello che faccio e quello che prego. Giovanni della Croce nel “tempo libero” si...
Continua...

Un tratto amichevole

Teresa di Gesù sa che a Dio non importa tanto l’orazione in sè bensì il “tratto” personale in essa, la “relazione”, essendo l’orazione un “tratto amichevole, stando molte volte soli con chi sappiamo ci ama” (V 5, 8).   Nell’amicizia con Cristo occorre essere determinati: ci vuole «una...
Continua...

Orazione e Vocazione

Se «il fine dell’orazione» è «produrre opere ed opere» (7M 4, 6), «misericordiosi, come il Padre» (Lc 6, 36) – opere compiute con magnanimità, senza invidia, senza vantarsi, senza gonfiarsi di orgoglio, senza mancare di rispetto, senza cercare il proprio interesse, senza adirarsi, senza tenere...
Continua...

footprints of Jesus

Carmelitani Scalzi,
Via A. Canova 4.
20145 Milano
MI
379 174 4166 duruelo63@gmail.com
Powered by Webnode