L’AFFIDAMENTO TOTALE

1. Non dare troppo importanza al fatto di sapere chi è con te o contro di te; piuttosto, cerca di fare in modo che Dio sia con te in tutto ciò che fai. Coltiva una buona coscienza e Dio ti difenderà, poiché non c'è malvagità che possa toccare chi viene soccorso da Dio. Se saprai tacere e soffrire, sentirai, sen-za alcun dubbio, l'aiuto del Signore. Egli conosce il momento e il modo di liberarti; pertanto, affidati totalmente a Lui. È Dio che ci alleggerisce il peso o ci libera da ogni confusione. A volte è molto utile che gli altri conoscano i nostri difetti e ce li rimproverino; in tal modo conserveremo meglio l’umiltà.

2. Quando uno si umilia a causa dei propri difetti, più facilmente riesce a calmare gli altri e con più leggerezza placa quanti sono adirati contro di lui. All’umile Dio dà protezione e salvezza, all’umile dà amore e consolazione, verso l’umile si china, a lui concede grazia abbondante e, dinanzi alla sua prostrazione, lo innalza alla gloria. All’umile rivela i suoi segreti e con dolcezza lo attrae e lo invita a sé. L’umile, nel sopportare qualche scompiglio, conserva la sua pace, perché confida in Dio e non nelle soluzioni umane. Non ritenere di aver fatto alcun progresso finché non ti riconoscerai inferiore a tutti.

 

footprints of Jesus

Carmelitani Scalzi,
Via A. Canova 4.
20145 Milano
MI
3200652863 duruelo63@gmail.com
Powered by Webnode