LE PASSIONI DISORDINATE

1. Ogni volta che si desidera qualcosa in maniera disordinata subito si diventa ansiosi. L’orgoglioso e l’avaro non trovano mai riposo, mentre l’umile e il povero in spirito vivono nella pienezza della pace. Chi non sa controllare sé stesso, perde facilmente il proprio centro e si sente perduto anche in cose piccole e insignificanti. La persona spirituale ma ancora piuttosto legata alla carne e incline a seguire i sensi si libererà solo con grande fatica da ogni attaccamento ai beni materiali. Quando deve rinunciarvi, spesso cade nello sconforto; quando qualcuno le si oppone, facilmente si irrita.

2. Quando, però, questa persona raggiunge ciò a cui aspirava, subito è presa dai rimorsi di coscienza per aver ceduto alla passione, la quale non aiuta in alcun modo a raggiungere la tanto anelata pace. La vera pace del cuore deriva dalla capacità di integrare le passioni e non semplicemente dal cedervi. Solamente chi coltiva il fervore spirituale conosce la pace del cuore, non chi rinuncia al controllo e si perde nelle cose esteriori.

 

footprints of Jesus

Carmelitani Scalzi,
Via A. Canova 4.
20145 Milano
MI
3200652863 duruelo63@gmail.com
Powered by Webnode